Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La ricetta originale del merluzzo alla livornese, conosciuto anche come “baccalà alla livornese” (e quindi merluzzo messo sotto sale), è un gustosissimo piatto a base di pesce in cui si alternano e danno sapore i profumi tipici della macchia mediterranea: olive, capperi, acciughe, cipolla, aglio e ovviamente pomodoro. Nella nostra versione di questa ricetta toscana utilizzeremo la cipolla rossa e prepareremo il piatto in bianco, ossia senza pomodoro, prediligendo la cottura al cartoccio per un risultato delicato e profumato ma al contempo leggero e con pochissimi grassi.

Preparazione - Merluzzo alla livornese

1. Preriscaldate il forno a 200 °C. Con della carta di alluminio foderate una pirofila e, all’interno, posizionate un foglio di carta forno.

merluzzo alla livornese_proc1

2. Tagliate grossolanamente la cipolla, pulite gli spicchi d’aglio e metteteli all’interno della pirofila con un cucchiaio di olio.

merluzzo alla livornese_proc2

3. Aggiungete poi i capperi, le olive e le acciughe. Unite i filetti di merluzzo, il sale, il pepe e le erbe aromatiche.

merluzzo alla livornese_proc3

4. Irrorate il merluzzo con il vino bianco e il succo del limone, chiudete prima la carta forno poi con quella in alluminio e infornate per 25 minuti.

merluzzo alla livornese_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto per essere gustato:

merluzzo alla livornese_

Trucchi e consigli

– Ovviamente potete aggiungere 200 grammi di polpa di pomodoro alla preparazione. Ricordate sempre di salare, pepare e aggiungere un pizzico di zucchero al pomodoro in modo da togliere l’acidità.

– Se non amate il profumo del limone sostituite il succo con del brodo granulare vegetale in pari quantità.

– Potete utilizzare una singola pirofila o, come ho fatto io, preparare delle porzioni individuali da tre filetti ciascuno per ogni commensale.