Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Il minestrone di farro e verdure è un piatto in origine della cucina povera ma sempre più apprezzato con il passare del tempo anche dalle fasce più nobili della popolazione. Il minestrone, tra le zuppe e le minestre, è un piatto ricco di ingredienti. In questa particolare versione con il farro è un primo piatto che può essere servito anche come piatto unico, grazie alla varietà e all’abbondanza degli ingredienti usati. In questa ricetta ho utilizzato spinaci, pomodori, patate, una generosa dose di farro e altri cereali come orzo e riso rosso. Tutto è stato cotto con erbe e spezie non troppo forti, per non coprire il sapore del farro. Il minestrone di farro e verdure è ottimo durante il periodo autunnale e invernale, quando mangiare una minestra calda e nutriente dopo una giornata fredda è un vero piacere. In più, forniamo al nostro organismo tante sostanze preziose. La preparazione è facilissima e in un’ora avrete una pentola piena di un minestrone gustoso per tutta la famiglia. Ecco la ricetta.

Preparazione - Minestrone di farro e verdure

1. Pelate le patate, lavatele e tagliateli a dadini piccoli. Versate l’acqua nella pentola ed aggiungete il sale. Accendete la fiamma a media intensità. Versate le patate nell’acqua. Pulite il peperoncino e mettetelo intero nella pentola. Sbucciate l’aglio ed aggiungetelo intero all’acqua.

Minestrone di verdure procedimento

2. Versate il farro in una ciotola ed aggiungete il mix di cereali. Io ho scelto l‘orzo e il riso rosso. Lavate i cereali in acqua fredda. Copriteli con l’acqua e lasciateli in ammollo per circa 20 minuti. Nel frattempo  togliete i gambi degli spinaci e lavate le foglie. Scolateli bene e tagliateli finemente, quindi aggiungeteli al minestrone. Rimescolate e continuate cuocere a fuoco medio.

Minestrone di farro e verdure passo dopo passo

3. Scolate cereali ed aggiungeteli circa 10 minuti prima della fine della cottura. Rimescolate tutto e coprite con un coperchio. Lavate un pomodoro. Togliete il torsolo e tagliate la polpa a cubetti grandi. Aggiungetelo al minestrone circa 5 minuti prima della fine della cottura. Quando i cereali sono morbidi ma sempre interi e i pomodori teneri ma non completamente disfatti, spegnete il fuoco ed aggiungete l’olio. Rimescolate bene il minestrone, assaggiate e aggiustate con pepe e sale se necessario. Coprite la zuppa con il coperchio e, prima di mangiarla, lasciate gonfiare i cereali per circa 20 minuti.

Minestrone di farro e verdure come fare

Il minestrone di farro e verdure è pronto da gustare!

2 Minestrone di farro e verdure semplice

Trucchi e consigli

– Se vi piace il minestrone denso, preparatelo la sera prima e lasciatelo tutta la notte in frigo. Il giorno dopo riscaldatelo, aggiungendo acqua o brodo vegetale  se necessario,  e servite. Il minestrone sarà denso e corposo al punto giusto. 

Potete aggiungere ogni tipo di verdura al vostro minestrone. L’importante è che le verdure stiano bene insieme. Provate le patate rosse, la zucca e i pomodori ciliegini se vi piace un sapore più dolciastro, oppure patate, cipolle e rape se preferite un sapore più forte.

– Potete preparare una pentola grande di minestrone e tenerlo in frigorifero per un paio di giorni per poi solamente riscaldarlo. Il minestrone di farro e  verdure resiste in frigorifero per circa 3 giorni.

Provate anche il classico minestrone di verdure oppure, per un piatto unico, il minestrone di verdure e manzo.