Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

  • 12 paccheri
  • 100 millilitri di besciamella
  • 50 grammi di mortadella
  • 1 cucchiaino di polvere di funghi porcini
  • 50 grammi di parmigiano reggiano grattuggiato
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 60 grammi di mozzarella
  • quanto basta di sale
  • 30 grammi di farina 00
  • 1 uovo
  • 50 millilitri di latte
  • quanto basta di pangrattato
  • quanto basta di olio di semi

Un antipasto originale, da qualche tempo sempre più apprezzato e realizzato, sono i paccheri fritti, una golosa pasta ripiena poi impanata e fritta un po’ come una crocchetta. Proposti in varie versioni, sono uno tra gli antipasti finger più consumati. Se accompagnati poi anche da una salsina, allora diventano davvero irresistibili. Una ricetta per niente complicata, ottima per un antipasto o un aperitivo informale, pratici anche da preparare poiché non richiedono parecchio tempo: un antipasto da servire caldo e con un buon bicchiere di vino bianco frizzante.

Preparazione - Paccheri fritti

1. In una pentola capiente portate a bollore dell’acqua con un po’ di sale e cuocetevi dentro i paccheri, scolandoli un paio di minuti prima della fine del tempo di cottura e lasciandoli freddare avvolti da un panno che ne assorba l’umidità. In una ciotola versate la besciamella e la polvere di funghi porcini quindi continuate ad unire la mortadella tritata ed il parmigiano reggiano grattuggiato.

paccheri ripieni e fritti

2. Aggiungete anche il prezzemolo fresco tritato e la mozzarella, anch’essa tagliata molto finemente. Mescolate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Trasferite il composto in una sac a pochè e recuperate i paccheri.

antipasto facile paccheri

3. Farcite i paccheri con la salsa preparata in precedenza. Preparate una pastella con uovo, latte e farina 00 ed un pizzico di sale, quindi passatevi dentro i paccheri farciti ed a seguire passateli nel pan grattato, facendo attenzione che si attacchi bene sopratutto dalla parte del ripieno.Riponeteli in frigo per una decina di minuti in modo che diventino sodi.

paccheri ripieni ricetta facile

4. In una padella versate l’olio per friggere e fatelo scaldare, quindi cuocetevi i paccheri fino a che non si sarà formata una crostina croccante e dorata. Sgocciolateli e fateli riposare un minuto su della carta assorbente in modo da eliminare tutto l’olio in eccesso. Servite i paccheri fritti ancora caldi con il ripieno filante,

paccheri panati

Ecco pronti da gustare i buonissimi paccheri fritti.

paccheri fritti

Trucchi e consigli

– Nell’eventualitàche alcuni paccheri avanzino, scaldateli in forno a temperatura non troppo alta, altrimenti la panatura potrebbe rompersi.

– Se preferite realizzate due panature per avere una copertura più resistente.

– Alleggerite il ripieno utilizzando una besciamella con olio senza burro.

Provate anche i paccheri al forno ripieni di zucchine e prosciutto.