Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il timballo di anelletti siciliani ai piselli nasce dalla rivisitazione di un classico della cucina italiana, spesso utilizzato come piatto dell’ultimo minuto, ossia la pasta e piselli. In questa ricetta un piatto semplice e dai sapori leggeri prenderà corpo divenendo saporito e gustoso. Pochi ingredienti, spesso sempre presenti in casa, saranno i protagonisti di questo piatto colorato e primaverile, come ad esempio i piselli e le carote ma anche il pomodoro ed il prezzemolo. Tutti gli ingredienti verranno cotti insieme fino a formare un delizioso sugo, ingentilito da qualche mestolo di brodo vegetale, nel quale poi vi si cuocerà la pasta, che assorbirà tutti i gusti del sugo. Una volta che la pasta sarà pronta, basterà arricchirla con del buon formaggio filante e gratinarla velocemente prima di servirla.

 

Preparazione - Timballo di anelletti siciliani ai piselli

1. Iniziate la preparazione del sugo per la pasta. Tritate finemente la cipolla, intanto fate scaldare in una padella un filo d’olio ed il burro, quindi unite la cipolla tritata e lasciate che si rosoli bene.

anelletti ai piselli preparazione

2. Aggiungete al soffritto di cipolla anche le carote che avrete già lavato, pelato e tagliato a cubetti, poi continuate unendo anche i piselli ed infine il brodo vegetale tiepido, dunque lasciate sobbollire per qualche minuto.

timballo di pasta con pomodoro e piselli

3. Aggiungete in tegame anche i pomodori pelati tagliati e salate leggermente, dunque proseguite la cottura a fuoco lento con coperchio per una decina di minuti. Unite la pasta al sugo, salate e portate tutto a cottura.

timballo con pasta e piselli

4. Non appena la pasta sarà pronta toglietela dal fuoco e conditela con il formaggio grattugiato ed il prezzemolo fresco lavato e tritato, quindi rimestate il tutto amalgamando bene gli ingredienti.

anelletti siciliani al forno

5. Spennellate con dell’olio extravergine di oliva degli stampi da muffin, quindi adagiate sul fondo la fontina tagliata a cubetti e proseguite riempiendo gli stampi con la pasta precedentemente preparata. Passate tutto in forno già caldo a 200 gradi per almeno quindici minuti. Una volta  pronti gli sformati, toglieteli dal forno e lasciateli rassodare qualche minuto prima di servirli in tavola.

timballi di anelletti

 Ed ecco il timballo di anelletti siciliani ai piselli pronto per essere servito.

anelletti siciliani ai piselli

Trucchi e consigli

– Se utilizzate dei piselli surgelati, prima di cucinarli passateli sotto l’acqua in modo da eliminare l’eventuale ghiaccio in eccesso,

– Durante la cottura della pasta, rimestate spesso, questo farà si che si formi una delicata cremina tipica delle paste risottate e che servirà a legare bene gli ingredienti tra loro.

Provate anche la pasta gratinata al sugo di piselli, una preparazione ancora più ricca e gustosa, perfetta per il pranzo domenicale.