Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le olive all’ascolana sono un piatto tipico marchigiano, nato nel 1800 e che prende il nome dalla città di Ascoli Piceno. Sono considerate una prelibatezza gastronomica della regione, oggi servita come antipasto insieme ad altre fritture. Il piatto è composto da olive verdi ascolane in salamoia con una farcitura a base di carni miste. E’ una delle pietanze tradizionali sempre presente sulle tavole degli ascolani nei giorni di festa e in occasione del pranzo della domenica.

Preparazione - Olive all’ascolana

1. Mondate e tritate finemente le cipolle, le carote e il sedano. Soffriggete il tutto in una padella con l’olio.

olive all'ascolana_proc1

2. Sfumate il soffritto con il vino bianco e aggiungete le carni precedentemente macinate e poi il burro.

olive all'ascolana_proc2

3. Tritate il prezzemolo, aggiungetelo al soffritto, aggiustate di sale e pepe e cuocete per 30 minuti a fuoco basso. Raffreddate tutto e passate tramite il macinacarne oppure tritate molto finemente. Unite un uovo, cospargete con la noce moscata e con il parmigiano. Grattugiate sopra la buccia di limone. Mescolate tutto e fate riposare.

olive all'ascolana_proc3

4. Denocciolate le olive a spirale con un coltello corto, mantenendovi vicino al nocciolo e non rompendo l’oliva.

olive all'ascolana_proc4

5. Farcite le olive con il composto precedentemente preparato e passatele prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

olive all'ascolana_proc5

6. Friggete le olive in abbondante olio caldo per circa 2-3 minuti. Ponetele sulla carta assorbente per un minuto e servitele ben calde.

olive all'ascolana_proc6

Ed ecco una foto del piatto pronto:

olive all'ascolana_

Trucchi e consigli

– Passando le olive nella farina e poi nell’uovo, fate attenzione di non staccare la panatura dall’oliva.

– Riempiendo le olive con il composto, dovete stringerle bene e dargli una forma rotonda, altrimenti potrebbero aprirsi durante la cottura.

– Servite le olive con del limone o con le salsine preferite.

– Alcune ricette prevedono l’utilizzo della carne di tacchino nel ripieno.