Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La coxinha è una preparazione popolare brasiliana, che a prima vista somiglia molto agli arancini di riso siciliani. La coxinha probabilmente è nata nel XIX secolo, grazie all’inventiva del cuoco della famiglia imperiale portoghese. Preparando il piatto preferito del piccolo erede, non aveva a disposizione abbastanza cosce di pollo, quindi creò tante coxinha, usando anche altri ingredienti. In effetti “coxinha” è una parola portoghese che significa coscia di polla e gli arancini riproducono proprio quella forma. La coxinha viene preparata con una pastella fatta con farina, brodo di pollo, burro e tuorlo. Il ripieno, invece, è a base di pollo, preparato separatamente, sminuzzato e insaporito con erbe e spezie. Il tutto viene avvolto in un’altra pastella e poi passato nel pangrattato, dopodiché si passa alla frittura in olio bollente. La coxinha è un antipasto molto goloso e saporito, ideale come finger food oppure, se accompagnato da una bella insalata mista e un calice di vino, si trasforma in un piatto unico squisito, perfetto per un pasto veloce e leggero.

Preparazione - Coxinha

1. In un tegame dai bordi alti versate un po’ di olio e riscaldatelo. Sbucciate la cipolla e tagliatela a spicchi, sbucciate anche l’aglio e tagliatelo finemente. Soffriggete la cipolla e l’aglio nell’olio caldo. Pulite le cosce di pollo e disponetele nella padella. Salate a vostro piacere ed aggiungete il pepe. Coprite con l’acqua e cuocete a fuoco moderato, coperto con il coperchio fin quando la carne non diventerà tenera. Ci vorranno circa quindici-venti minuti. Quando la carne è pronta, fatela raffreddare leggermente e ricavatene dei pezzettini. In un’altra padella riscaldate un po’ di olio. Sbucciate un’altra cipolla e tagliatela a brunoise, quindi soffriggetela nell’olio.

coxinha ricetta

2. Aggiungete della polpa di pomodoro e la carne di pollo. Cospargete con il prezzemolo. Mescolate, aggiustate se serve con il sale e il pepe e cuocete a fuoco molto lento. Versate in una pentola il brodo ricavato dal pollo. Ci occorrono per la ricetta duecento millilitri. Se non ne avete abbastanza, allungatelo con l’acqua. Sciogliete nel brodo il burro ed aggiungetelo al latte. Portate ad ebollizione. Abbassate il fuoco e versate la farina setacciata a pioggia.

coxinha fatta in casa

3. Mescolate subito con uno mestolo fin quando la farina non assorbe tutto il liquido e l’impasto si staccherà dalle pareti. Allora aggiungete il tuorlo e fatelo assorbire, creando una palla compatta ed omogenea.

coxinha procedimento

4. Preparate la pastella. Unite venticinque grammi di farina con trentacinque millilitri di latte e mescolate per eliminare eventuali grumi. Versate il pangrattato sul piatto. Dividete l’impasto in quattro parti uguali. Prendete una parte e create un disco spesso nella mano. Riempite con un cucchiaino il centro del disco e chiudete i bordi verso l’alto, creando la forma di una coscia di pollo.

coxinha preparazione

5. Inzuppate ogni coxinha nella pastella e poi passatela nel pangrattato. Versate l’olio nella padella utilizzata per il brodo, senza pulirla, e friggete la coxinha circa tre minuti da ogni lato.

arancini brasiliani

Disponete la coxinha su della carta assorbente alimentare per qualche minuto e servite il piatto caldo oppure freddo.

coxinha foto

Trucchi e consigli

– Se avete intenzione di servire la coxinha caldissima, appena preparata, infilate un stuzzicadenti nella punta per non fare bruciare le dita ai vostri ospiti.

– Potete aggiungere della verdura alla farcitura della coxinha. Di solito vengono aggiunti carota e sedano.

– Potete preparare una quantità maggiore di questo gustoso antipasto rispetto a quella che vi occorre e congelarla. Cosi avrete un piatto pronto in pochi minuti.