Persone
1

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 1 persone

I dolmades (o anche “yaprakia”) sono degli involtini di foglie di vite, ripieni di riso, tipici della cucina greca. Si tratta di un piatto dalle origini antiche, preparato appunto con delle foglie di vite che racchiudono un ripieno a base di riso e verdure oppure di carne. Esistono diverse varianti di questo piatto, soprattutto perchè i dolmades si ritrovano, oltre che nella cucina greca di cui sono originari, anche nella cucina turca, rumena e mediorientale. La preparazione non è molto difficile, anche se ci vuole un po’ di tempo e manualità per realizzare questi involtini, ma basta provare una volta e vedrete che avrete subito voglia di rifarli. I dolmades sono estremamente versatili, possono essere serviti come antipasto, come un primo piatto oppure un secondo piatto: tutto dipende dalle quantità e dal ripieno scelto. È una ricetta delicata, fresca e leggera, ottima per ogni occasione.

Preparazione - Dolmades

1. Mette il riso a cuocere con poco sale. Lavate la zucchina, tagliate via le estremità e tagliatela a cubetti molto piccoli. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Riscaldate l’olio in una padella e soffriggete la cipolla. Quando diventerà lucida, aggiungete la zucchina e saltate per qualche minuto. In un’altra padella riscaldate un po’ di olio e saltate l’uvetta. Scolate il riso al dente ed aggiungetelo all’uvetta. Rimescolate e spegnete il fuoco. In una ciotola versate poco olio, la menta, il prezzemolo e del sale. Lavate il limone e tagliatelo a metà. Aggiungete il succo di mezzo limone e rimescolate.

dolmades ricetta

2. Mescolate il riso con le verdure saltate e il condimento. Mescolate con cura, in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti, ma senza usare molta forza per non schiacciare i chicchi di riso. Sbollentate le foglie di vite, quindi appoggiate ogni foglia sul piano di lavoro e disponete un cucchiaino di ripieno in mezzo alla foglia. Ripiegate la parte bassa verso l’interno.

dolmades preparazione

3. A questo punto piegate ogni lato verso l’interno e arrotolate l’involtino su se stesso per chiuderlo. Disponete le foglie rimaste sul fondo di una pentola oppure di padella dai bordi alti. Mettete gli involtini sopra le foglie, l’uno accanto all’altro, quindi senza distanziarli troppo, e copriteli fino alla loro metà con il brodo vegetale oppure con l’acqua. Coprite con un coperchio e cuocete a fuoco molto basso per circa due ore.

dolmades procedimento

Servite i dolmades caldi oppure freddi, magari accompagnati con della salsa allo yogurt.

dolmades ripieni di riso

Trucchi e consigli

– Le foglie di vite possono essere acquistate surgelate o in salamoia, soprattutto presso negozi di prodotti biologici o presso negozi di alimenti internazionali. Ma ovviamente le foglie migliori sono quelle fresche. Le potete chiedere ai coltivatori.

– State attenti a non esagerare con la cottura di riso: meglio un riso più al dente che scotto. Ricordate che il riso cuoce ancora per dieci minuti dopo che la cottura è terminata.

– Al posto del ripieno a base di riso e verdure, potete utilizzare un ripieno a base di carne macinata e verdure.

Amate la cucina greca? Oltre a questa ricetta provate allora anche la moussaka vegetariana e l’insalata greca (Horiatiki).