Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 1 confezione di Lasagne
  • 400 millilitri di Besciamella di soia
  • quanto basta di Margarina
  • 6 Zucchine
  • 1 Cipolla
  • 1 confezione di Polpa di pomodoro
  • quanto basta di Basilico
  • quanto basta di Pecorino
  • quanto basta di Sale
  • quanto basta di Pepe

Le lasagne rappresentano un piatto che va bene tutto l’anno: oltre alle classiche lasagne alla bolognese ne esistono numerose varianti, come ad esempio le lasagne al pesto o le lasagne con ragù di melanzane. In estate, tuttavia, è più interessante optare una versione più leggera ma ugualmente gustosa: ne sono un esempio le lasagne alle zucchine, in questa ricetta nella versione priva di lattosio in quanto preparate con della besciamella di soia.

Preparazione - Lasagne alle zucchine senza lattosio

1. Accendete il forno a 220 °C. Lavate e tagliate le zucchine a rondelle sottilissime. Fate lo stesso con la cipolla. Iniziate a imburrare il fondo di una teglia antiaderente con dei fiocchetti di margarina.

lasagne alle zucchine senza lattosio_proc1

2. Iniziate a comporre la lasagna: sovrapponete la sfoglia di pasta, la besciamella, le foglie di basilico e le cipolle.

lasagne alle zucchine senza lattosio_proc2

3. Mettete le rondelle di zucchine in modo il più possibile omogeneo e poi coprite con la polpa di pomodoro e nuovamente con la sfoglia di pasta.

lasagne alle zucchine senza lattosio_proc3

4. Proseguite fino a finire gli ingredienti e concludete con la besciamella, la polpa e il formaggio grattugiato. Coprite la teglia con un foglio di alluminio e bucherellatelo con la forchetta. Infornate così coperto per 20 minuti. Trascorso il tempo, sfornate la vostra lasagna, togliete l’alluminio e infornate nuovamente per 15 minuti.

lasagne alle zucchine senza lattosio_proc4

Ed ecco una foto di queste deliziose lasagne pronte per essere gustate:

lasagne alle zucchine senza lattosio_

Trucchi e consigli

– Potete aggiungere alla farcitura della lasagna altre verdure come patate o melanzane oppure optare per alcune fette di prosciutto cotto.

– Se avete a disposizione una mandolina usate quella per tagliare le verdure. Il risultato sarà più omogeneo e la cottura migliore.

– Lasciate la vostra lasagna in forno fino a che sarà ben dorata. Il tempo finale di cottura potrebbe essere leggermente più lungo: dipende dal vostro forno e dal vostro gusto personale (se la desiderate o meno ben croccante).

– Ovviamente, fatta la sera per il pranzo del giorno dopo diventerà davvero gustosa!