Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La pasta e fagioli alla napoletana è una variante alla classica pasta e fagioli. Dalla cucina napoletana arrivano moltissime ricette veramente buone e gustose dalla pastiera napoletana, al limoncello fatto in casa al casatiello napoletano, preparazioni prelibate diffuse ormai in tutta la penisola. Gli amanti della pasta e fagioli non possono non provare a cucinare ed assaggiare questa variante della pasta e fagioli la cui caratteristica è quella di avere tra gli ingredienti il sugo, il concentrato di pomodoro e di essere preparata con la pasta mista. Questo primo piatto ricco ed invitante è anche l’occasione di utilizzare i vari residui di pasta che magari rimangono in dispensa ed una delle sue peculiarità è quella che la pasta viene cotta insieme al sugo di fagioli per far si che quest’ultima assuma tutto l’aroma degli ingredienti. Ed ora vi lasciamo alla preparazione di questo piatto della tradizione povera ma decisamente ricco di gusto.

Preparazione - Pasta e fagioli alla napoletana

1. Per preparare la pasta e fagioli alla napoletana per prima cosa tagliate le verdure, la carota, la cipolla ed il sedano, poi mettetele nella pentola con dell’olio extravergine di oliva e fatele soffriggere circa 5 minuti. Aggiungete anche il concentrato di pomodoro e la passata di pomodoro, poi fate cuocere 10 minuti e fuoco lento.

pasta e fagioli alla napoletana proc 1

2. Fate scaldare il brodo vegetale dopodiché aggiungetene metà nella pentola, di seguito incorporate anche i fagioli lessati.

pasta e fagioli alla napoletana proc 2

3. Dopo aver cotto i fagioli altri 10 minuti, incorporate il brodo vegetale rimasto, aggiungete il peperoncino  e fate cuocere altri 10 minuti. Trascorso il tempo mettete nella pentola anche la pasta mista, il sale e fate cuocere il tempo necessario.

pasta e fagioli alla napoletana proc 3

Ed ecco pronta da servire la pasta e fagioli alla napoletana.

pasta e fagioli alla napoletana foto fine procedimento

Trucchi e consigli

– Servite la pasta e fagioli alla napoletana con delle bruschette all’olio extravergine di oliva e farete un figurone.

– Alcune varianti di questo piatto prevedono anche l’aggiunta della cotenna del maiale.

– Nello scegliere i tipi di pasta che formeranno la vostra pasta mista, ricordatevi di guardare che tutti abbiano tempi di cottura simili altrimenti dovrete aggiungerli uno alla volta rispettando i tempi di cottura.

– E’ meglio gustare questo piatto il giorno stesso in cui lo preparate, se dovete riscaldarlo il giorno successivo aggiungete anche del brodo vegetale per fargli riprendere la giusta consistenza.