Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

I gamberi croccanti alla polenta sono una ricetta perfetta per chi è intollerante al glutine ma anche per chi cerca un aperitivo diverso da proporre agli amici all’affacciarsi della primavera. Questi gamberi prevedono una doppia panatura fatta solo con farina di mais che li rende croccanti e di un bellissimo colore dorato. Potete utilizzare la tipologia di gambero che preferite: dalle mazzancolle ai gamberi rossi di Sicilia, sarà divertente proporre ai vostri ospiti “tagli” diversi, da gustare con un bicchiere di vino bianco leggermente aromatico. Potete utilizzare anche un mix di farina di mais e grano saraceno per un sapore più rustico.

 

Preparazione - Gamberi croccanti alla polenta

1. Mettete a scaldare l’olio di semi. Pulite i gamberi, privandoli del carapace e del filo nero dell’intestino. In una ciotola mettete le due uova leggermente sbattute e salate e in un piatto fondo un po’ di farina di mais. Iniziate la preparazione intingendo il gambero nell’uovo.

gamberi alla polenta_proc1

2. Passatelo poi nella farina di mais da entrambi i lati cercando di coprire tutta la superficie con la farina. Ripetete l’operazione una seconda volta: uovo poi farina.

gamberi alla polenta_proc2

3. Quando l’olio è in temperatura immergete i gamberi uno a uno e fateli dorare. Basteranno 30 secondi. Scolateli e deponeteli su della carta assorbente, dopodiché serviteli in tavola.

gamberi alla polenta_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

gamberi alla polenta_

Trucchi e consigli

– Accompagnate il vostro fritto con fettine di lime.

– Per controllare se l’olio ha raggiunto la temperatura immergete uno stuzzicadenti: quando inizia a creare bollicine l’olio è pronto.

– Usate sale affumicato al posto di quello marino classico (scoprite i diversi tipi di sale e come scegliere quello adatto).

– Provate anche i gamberetti croccanti con cavolo romanesco e il cocktail di gamberetti in salsa rosa.