Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La laksa ai gamberi è una zuppa thailandese al curry. Il suo aroma coinvolge i sensi e il suo sapore conquista anche i più scettici. Questa zuppa profumata viene realizzata con latte di cocco, peperone rosso, zenzero fresco, curry rosso e gamberi. Durante la cottura, poi, si aggiungono tanti altri ingredienti e aromi, come ad esempio il peperoncino rosso fresco, l’erba cipollina, il succo di lime e il brodo di pesce. I gamberi vengono saltati nell’olio di cocco e aggiunti alla zuppa a fine di cottura. La laksa ai gamberi è un piatto squisito, molto aromatico e bello da vedere. È pieno di sapori e colori. Provate a prepararlo ai vostri amici, di sicuro riscuoterà un grande successo.

Preparazione - Laksa ai gamberi

1. Riscaldate in una pentola due cucchiaini di olio di cocco. Lavate il peperone, eliminate il gambo e la parte bianca con i semi, dopodiché tagliatelo a strisce fini e soffriggetelo nell’olio di cocco. Lavate l’erba cipollina e tagliatela finemente, quindi aggiungetela al peperone.

ricetta laksa ai gamberi

2. Lavate i peperoncini piccanti, eliminate il gambo e tagliateli finemente, quindi aggiungeteli al resto. Sbucciate lo zenzero (io ne ho usato un pezzetto di circa due centimetri) e tagliatelo finemente, dunque unite al resto. Saltate tutto ancora per qualche minuto e poi aggiungete il brodo di pesce e, se lo gradite, anche dei pezzettini di pesce (facoltativo). Cuocete a fuoco medio-basso per altri dieci minuti, con il coperchio.

procedimento laksa ai gamberi

3. Quando il peperone si sarà ammorbidito, abbassate la fiamma e unite il latte di cocco. Mescolate la zuppa e dopo circa tre minuti aggiungete il succo di mezzo lime. Alla fine aggiungete il curry rosso e rimescolate. Mettete dentro la pasta di riso e fatela ammorbidire.

preparazione laksa ai gamberi

4. Riscaldate il resto dell’olio in una padella. Lavate i gamberi sotto l’acqua corrente fredda, tagliate via la testa e le zampette, quindi saltateli in padella due minuti per ogni lato. Bagnate con il succo del lime ed aggiungete il tutto alla laksa. Lavate le foglie di basilico, tagliatele a strisce e unitele alla zuppa. Spegnete il fuoco e versate la zuppa in un piatto fondo oppure in una ciotola. Cospargete con l’erba cipollina e il peperoncino piccante.

zuppa laksa

Servite subito la vostra laksa ai gamberi.

laksa thailandese

Trucchi e consigli

– Potete usare la pasta di riso thailandese, ma vanno anche bene gli spaghetti di riso asiatici, reperibili senza problemi presso negozi di prodotti alimentari orientali.

– Potete aggiungere alla laksa la salsa di pesce oppure la salsa di soia per aumentare la sapidità del piatto.

– La laksa viene servita sempre fresca e preparata al momento. Servite la zuppa subito perchè la pasta di riso tende a gonfiarsi, compromettendo così il sapore del piatto.

– Nella ricetta originale viene anche aggiunto il bamboo. Il migliore è quello fresco, ma sarà difficile da trovare. In alternativa, potete comprare il bamboo in scatola, scolatelo e sciacquatelo bene, quindi aggiungetelo alla zuppa ad inizio cottura.