Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le scaloppine al vino bianco rappresentano una ricetta gustosa e veloce. La carne deve essere tenera e fresca e non troppo spessa per poter effettuare una cottura più breve possibile. L’aggiunta di prezzemolo lo rende un secondo piatto ancor più profumato, inoltre si può preparare in qualsiasi occasione, anche all’ultimo minuto. L’odore sprigionato dal vino bianco unito al sapore della carne lo rende un piatto gustosissimo, da far venire l’acquolina in bocca ai vostri commensali!

Preparazione - Scaloppine al vino bianco

1. In un tegame fate sciogliere il burro ed adagiate all’interno le fettine di carne precedentemente infarinate.

scaloppine al vino bianco_proc1

2. Fate rosolare da entrambi lati aggiungendo un pizzico di sale e una volta cotte riponetele da parte al caldo. Aggiungete nella padella il vino bianco e quando sarà sfumato versate il brodo vegetale e il succo del limone.

scaloppine al vino bianco_proc2

3. Aggiungete a questo punto la farina, che farà da addensante, e il prezzemolo tritato. Fate restringere il sughetto qualche secondo, impiattate la carne e versate sopra la salsina calda.

scaloppine al vino bianco_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

scaloppine al vino bianco_

Trucchi e consigli

– Come taglio di carne prediligete la noce, invece se volete utilizzare il maiale prendete la lonza.

– Come contorno a questo secondo potete preparare del purè di patate o un’insalata mista.

– Provate anche le scaloppine di pollo al limone, le scaloppine con uva e rosmarino e le scaloppine ai funghi.