Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il polpettone in crosta è un secondo piatto molto ricco ed anche prelibato. Il polpettone di carne è un vero e proprio evergreen, cucinato in parecchi modi ma sempre molto apprezzato. In questa ricetta il semplice polpettone si arricchisce di un salume ed un formaggio dai toni contrastanti, in quanto il primo parecchio saporito ed il secondo dal sapore dolce. Il polpettone in crosta, poi, come il nome stesso suggerisce, è cotto dentro una crosta, in questo caso di pane, preparata con farina integrale, più saporita e gustosa.

Preparazione - Polpettone in crosta

1. Preparate il pane per la crosta del polpettone. In una ciotola setacciate la farina di semola di grano duro, dopodiché unitevi la farina integrale e proseguite aggiungendo lo strutto a pezzetti.

polpettone in crosta_proc1

2. Continuate ad unire il lievito precedentemente disciolto in qualche cucchiaio di acqua tiepida ed iniziate a lavorare, unite il sale ed una volta impastato il tutto lasciate riposare in un ambiente tiepido fino al momento in cui dovrete utilizzarlo.

polpettone in crosta_proc2

3. In un’altra ciotola preparate l’impasto per il polpettone unendo alla carne macinata la mollica di pane raffermo ed un trito grossolano di erba cipollina.

polpettone in crosta_proc3

4. Continuate unendo le uova ed il formaggio grattugiato con un pizzico di sale ed infine amalgamate il tutto.

polpettone in crosta_proc4

5. Stendete l’impasto su di un foglio di carta forno cercando di dargli una forma rettangolare e ricoprite la superficie con una fetta di mortadella. Tritate la restante mortadella.

polpettone in crosta_proc5

6. Unite alla mortadella tritata la caciotta in pezzi ed adagiate questo composto sulla fetta di mortadella messa sull’impasto steso, dopodiché richiudete la fetta di mortadella su se stessa.

polpettone in crosta_proc6

7. Aiutandovi con la carta forno, date forma al polpettone, chiudendolo bene in modo che il ripieno non si disperda. Una volta fatto ciò fatelo riposare una decina di minuti in freezer, in modo che si compatti bene. In una padella scaldate dell’olio di semi di girasole e sigillate il polpettone da ambo i lati.

polpettone in crosta_proc7

8. Su di un piano da lavoro tirate al mattarello l’impasto di pane, lasciandolo di uno spessore di poco inferiore al centimetro. Adagiate sulla sfoglia di pane il polpettone precedentemente sigillato e richiudete il pane sul polpettone facendo in modo che lo rivesta completamente.

polpettone in crosta_proc8

9. Scaldate il forno a 200 °C, ricoprite una teglia con carta forno ed adagiatevi sopra il polpettone, spennellatelo con il latte ed incidete la superficie, dunque mettetelo in forno lasciandolo cuocere per una trentina di minuti. Una volta pronto lasciatelo riposare prima di tagliarlo.

polpettone in crosta_proc9

Ed ecco una foto di questo delizioso polpettone in crosta di pane pronto per essere gustato:

polpettone in crosta_

Trucchi e consigli

– Capirete che il vostro polpettone è pronto quando sentirete il profumo della mortadella del ripieno, ciò significherà che il calore del forno l’avrà raggiunta e dunque tutto intorno sarà già cotto.

– Se preferite potete anche cucinare dapprima il polpettone avvolto in della carta forno e solo dopo avvolgerlo nella crosta di pane e ripassarlo in forno per far cuocere quest’ultima.

Provate anche il polpettone al sugo, il polpettone al forno oppure, per un secondo piatto tutto vegetariano, il polpettone di verdure.