-->

Formaggi, lenticchie e altri legumi: Colfiorito, piccola frazione del comune di Foligno (provincia di Perugia), è rinomata per diversi prodotti del settore agricolo, ma il suo nome è legato ancora di più a un prodotto importante e poco conosciuto, la patata rossa. Questa varietà del tubero è nata nei Paesi Bassi, ma ha trovato al confine tra le Marche e l’Umbria i terreni ideali per essere coltivata e crescere bene. La patata rossa è il simbolo dell’economia di Colfiorito, al punto che ogni anno, dal 1978, viene organizzata una sagra-mostra mercato in cui è assoluta protagonista. Nei giorni della sagra è possibile apprezzare il gusto della patata rossa in diverse ricette e preparazioni, non solo quelle salate.

Frittate e focacce
La patata rossa, opportunamente lessata, si accompagna bene a porri, peperoni e zucchine in frittate rustiche e dal sapore deciso. Il prezzemolo e la noce moscata, poi, sono altri ingredienti fondamentali per queste ricette. Molto apprezzata è anche la focaccia di patate, magari con l’aggiunta di olive snocciolate.

Primi piatti
Gli gnocchi sono il primo piatto principale che si può preparare con la patata rossa: la sagra li propone spesso abbinati all’uva fragola, ai fegatini di pollo, ai funghi porcini e alla rucola nella variante “verde” (patate unite agli spinaci), ma anche come gnocchi dolci con albicocche oppure cioccolato.

Secondi piatti di carne
Le patate rosse accompagnano in maniera perfetta la carne di tutti i tipi. Il cosciotto di agnello farcito è un esempio interessante, grazie ai suoi profumi di funghi e finocchi. Per il pollo vale lo stesso discorso, soprattutto se si aggiungono funghi porcini e pancetta, senza dimenticare le costolette d’agnello in crosta di patate: queste ultime vanno tagliate a julienne e mescolate con rosmarino, timo, origano e prezzemolo.

Insalate
Altro abbinamento vincente è quello delle patate rosse con le insalate: esistono diverse ricette, in particolare quella dell’insalata ricca (uova sode, caciotta, fagioli borlotti e yogurt naturale), quella dell’insalata di magro (polipetti, piselli freschi sgranati e cipolline) e quella dell’insalata composta (fagiolini, carote, cipolle, alloro e ginepro).

Dolci
Le patate rosse sanno dare il meglio di loro stesse persino con i dolci. Si è già accennato agli gnocchi, ma le patate danno un sapore unico anche alle frittelle (fondamentali sono in questo caso le mandorle), alla torta alla frutta secca (pistacchi, noci, nocciole e ancora mandorle) e a uno dei simboli della sagra, le ciambelle dolci con lo zucchero.

Provate anche le altre ricette a base di patate rosse:
Insalata di patate rosse con cipollotti e salsa allo yogurt
Frittelle di patate rosse con carote e curry
Frittata di patate rosse e cipolle
Patate rosse al forno con pancetta
Patate rosse al gratin con funghi e scamorza